UniSì Scienze del Farmaco

UniSì Scienze del Farmaco Pagina ufficiale della lista UniSì - Uniti a Sinistra della Facoltà di Scienze del Farmaco.

UniSì è un progetto per la rappresentanza di sinistra in Statale, un progetto fatto di studenti, di persone; un progetto lanciato sia da rappresentanti precedentemente eletti che da forze nuove, energie per portare avanti un'idea ampia di Università: un'Università partecipata, laica e viva.

UniSì
09/10/2018

UniSì

Questo pomeriggio nel nuovo Dipartimento di Informatica abbiamo discusso, insieme con docenti, studenti, lavoratori dell'Università, comitati di quartiere e con il Rettore Elio Franzini, del futuro della nostra Università. Come tenere vivo il campus di Città Studi? Cosa fare per rendere il nuovo Campus di Rho un luogo pensato per gli studenti?
Sono intervenuti i nostri Rappresentanti: Giovanni Granata, Senatore Accademico, ha ribadito la necessità di tenere vivo e di rendere più inclusivo il Polo di Città Studi, mentre Manuel Tropenscovino, rappresentante in CDA, ha puntato l’attenzione sulle grosse criticità che il progetto presenta in termini di residenze e servizi garantiti.
Continueremo a vigilare attentamente sulla situazione, auspicando che il nuovo Rettore riesca ad aprire una nuova fase di confronto e di condivisione che possa coinvolgere i veri protagonisti di questa discussione: noi studenti
#unisi #CittàStudi #Unimi #studenti

08/10/2018
UniSì

UniSì

A pochi giorni dal nono anniversario della morte di Stefano Cucchi, abbiamo deciso di proiettare nella nostra Università il film “Sulla mia pelle”, in modo da poter raccontare la storia dell’ultima tragica settimana di Stefano.
Oggi più che mai il tema della sicurezza è fondamentale nel dibattito politico e, spesso, ci si dimentica che al centro di questa tematica ci sono come prima cosa i diritti della persona.
Discuterne partendo da questo film, che nelle ultime settimane ha suscitato reazioni diverse e spesso contrastanti, è più che mai necessario per opporre al securitarismo irresponsabile propagandato dal governo la dignità della persona che deve essere salvaguardata in qualunque situazione.
Al termine della proiezione interverranno Ilaria Cucchi e l’ Avv. Fabio Anselmo via Skype.

All’evento sarà presente la Presidenza della Camera Penale di Milano rappresentata dal Presidente Avv. Monica GAMBIRASIO e dall’avv. Eugenio LOSCO (delegato al Carcere) e in rappresentanza del dipartimento di Diritto Penale UniMi Cesare Beccaria la professoressa Angela Della Bella ordinaria di diritto Penale nella Facoltà di Giurisprudenza con i quali avremo modo di discutere del nostro sistema penitenziario.
Porterà i saluti istituzionali del nostro Ateneo il Prorettore Vicario Mariapia Abbracchio.

La proiezione si terrà giovedì 18 ottobre alle ore 16.30 in #AULAMAGNA della sede di Via Festa del Perdono 3.

UniSì
Associazione Stefano Cucchi - Onlus
Ilaria Cucchi

UniSì
29/09/2018

UniSì

🔴 STA ARRIVANDO IL WEEK END DI FORMAZIONE UNISÌ 🔴

Pensiamo che per combattere il disinteresse e far fronte alle crisi di identità politica servano momenti di formazione e ricerca. Per questi motivi UnSí - Uniti a Sinistra è alle prese con l’organizzazione di un fine settimana di formazione e di politica.
Presto il Manifesto e le nuove info utili, stay tuned!

Inizia il nuovo anno accademico e all’incontro di benvenuto per le matricole del corso di laurea in Scienze e Tecnolog...
26/09/2018

Inizia il nuovo anno accademico e all’incontro di benvenuto per le matricole del corso di laurea in Scienze e Tecnologie Erboristiche ci saranno anche i rappresentanti di Unisì a porgere un saluto.

Per rendere più agevole l’approccio alla vita universitaria Unisì ha realizzato il ‘Salvamatricole’, un prezioso e utile vademecum che contiene tutte le informazioni per orientarsi tra tasse d’iscrizione, mense, borse di studio, segreterie e biblioteche, oltre a un comodo schema su cui annotare gli orari dei vari corsi e ai nostri contatti.

Il Salvamatricole sarà distribuito al termine dell’incontro e in concomitanza dell’inizio delle lezioni o di altri incontri di benvenuto a tutte le matricole.

I rappresentanti di Unisì sono sempre disponibili per informazioni e per confrontarsi su problemi e proposte.

Buon anno accademico!

#UniSì #Salvamatricole

26/09/2018
UniSì

UniSì

Ecco le dichiarazioni del nostro rappresentante in CdA, Manuel Tropenscovino, che ieri ha deciso di non partecipare al voto sulla delibera relativa al trasferimento ad EXPO.

“Sapevo, quando ho deciso di candidarmi, che questo sarebbe stato il mio principale impegno nei primi mesi di attività e proprio su questo più volte ho chiesto fiducia nei confronti di una lista che per tanti, in Città Studi e non solo, faticava ad essere vista interlocutore reale su questa questione.

Avevamo, come UniSì, una volontà ben precisa in quei mesi di campagna elettorale: quella di di poter tornare negli organi decisionali dell'Ateneo innanzitutto per rappresentare le istanze, le preoccupazioni e le diverse posizioni che studenti, rappresentanti dei corsi scientifici ed altri soggetti, da tempo portavano avanti sulla questione attraverso studio, iniziative e mobilitazioni.

Durante la discussione di ieri, con il supporto di chi ancora una volta si mobilitava per il futuro della propria Università, ho riportato le profonde criticità del progetto: l'assenza di garanzie reali sui trasporti e sulle tariffe che gli studenti saranno costretti a pagare per raggiungere il nuovo campus, l'assenza quasi totale di servizi garanti dallo stesso Ateneo per gli studenti, in particolare sulle residenze che non saranno all'interno del Campus e non saranno di proprietà di UNIMI, lasciando il tema del diritto allo studio in balia della speculazione del mercato degli affitti. Mi è stato risposto, da un membro del consiglio, al quale ho deciso di non replicare, che l'innovazione viene prima della comodità degli studenti. 50 anni di battaglie per il welfare studentesco e per il più ampio accesso ai massimi gradi dell'istruzione, dimenticati in nome di un'innovazione senza forma, ma che guarda in una direzione precisa del futuro dell'Università che con la mia idea non ha nulla a che vedere.

Per questi motivi, coerentemente con il voto di luglio, con la posizione della lista che mi ha candidato e con le posizioni che convintamente ho deciso di rappresentare, ho deciso di abbandonare la seduta non partecipando alla votazione con la consapevolezza che il percorso è ancora aperto ed oggi più che mai abbiamo il ruolo di poter riformare nel profondo i contenuti del progetto stesso.

La necessità che la cittadinanza torni a parlare ielle istituzioni come beni comuni è più forte che mai, ma ad oggi ho visto un reale interesse solo da parte di studenti che guardano e si muovono per il miglioramento reale delle condizioni dell'Università italiana. Dall'altra parte cittadini che spesso protestano per interessi che hanno poco a che vedere con la collettività e la partecipazione attiva ai cambiamento, o sigle abituate ai soli grandi annunci davanti ai microfoni che però durante i processi sanno ben defilarsi.

Il lavoro è ancora lungo, ma questi mesi, con tutti i loro limiti spesso dettati dalle appartenenze più che dalle rivendicazioni, offrono prospettive interessanti per un fronte che in questo paese fatica a costruirsi su tanti temi che prima di tutto appartengono a noi.

Avanti”

#UniSì

UniSì
11/07/2018
UniSì

UniSì

SITUAZIONE APPELLI A SCIENZE DEL FARMACO

Nelle ultime settimane nella Facoltà di Scienze del Farmaco UniMi, i nostri rappresentanti sono al lavoro su un tema fondamentale: è giunta nel Collegio Didattico interdipartimentale la proposta di cambiare radicalmente il calendario degli appelli d'esame, comprimendoli tutti nelle sessioni, con il rischio che passino interi mesi tra un appello ed il successivo.

Nella Commissione Didattica d’Ateneo di mercoledì, il nostro rappresentante in Senato Accademico, Giovanni Granata, ha segnalato al Prorettore alla Didattica i disagi che una simile scelta causerebbe per tutti gli studenti.

Si genererebbe senza dubbio un estremo affollamento degli appelli d'esame a disposizione, con gravi problemi organizzativi, e rischierebbe di aumentare ulteriormente il numero di studenti che non riesce a concludere in corso la laurea, in una situazione già problematica a causa dell'elevato numero di propedeuticità obbligatorie da rispettare nel proprio percorso di studi.

Stiamo già elaborando una proposta alternativa che eviti la perdita di appelli e riduca i disagi per gli studenti, vi terremo aggiornati!

UniSì Scienze del Farmaco
UniSì CittàStudi

#UniSì #lasciailsegno #nonunappelloinmeno

03/07/2018
UniSì

UniSì

UNISÌ CONTRO L’AUMENTO DELLE INDENNITÀ DEI CONSIGLIERI DI AMMINISTRAZIONE DELLA STATALE!

Nella riunione di questo pomeriggio il CdA della Statale ha deliberato a maggioranza l’applicazione delle disposizioni riguardo l’indennità di funzione dei consiglieri che prevede l’aumento dell’importo a 27.084,84 euro su base annua.

Malgrado questo sia la naturale conseguenza della fine del blocco dei costi degli apparati amministrativi, riteniamo inopportuno tale adeguamento soprattutto perché nelle stesse settimane Regione Lombardia ha manifestato l’intenzione della riduzione del finanziamento per l’erogazione delle borse di studio regionali con il rischio che la stessa Università degli Studi di Milano non riesca a coprire, contrariamente a quanto fatto negli ultimi anni, le mancanze di Regione Lombardia.

Il nostro rappresentante degli studenti in CdA Manuel Tropenscovino è stato l’unico a non esprimere parere favorevole a questa delibera per i motivi appena espressi.
Cercheremo di utilizzare i compensi che lui stesso riceverà nei prossimi mesi in iniziative rivolte a favore delle studentesse e degli studenti.

#OpenCDA #UniSì

UniSì
01/07/2018

UniSì

LIBERI DI AMARE, LIBERI DI (R)ESISTERE!

Oggi siamo stati al Milano Pride, nello spezzone studentesco ed universitario dello Students’ Pride.

UniSì continua a difendere orgogliosamente nelle Università e negli spazi comuni il diritto di tutti e tutte ad essere e ad amare in qualsiasi forma. Per lo stesso motivo rifiutiamo, come abbiamo voluto fortemente scrivere nella nostra Carta dei Valori, ogni forma di intolleranza, fascismo, razzismo, sessismo, omotransfobia e violenza.

Eravamo insieme ai migranti proprio perché rivendichiamo eguali diritti per tutti, a prescindere dall’orientamento sessuale o dal colore della pelle.

Allo stesso modo, pensiamo che il vento dell’intolleranza, che tristemente continua a soffiare in Italia e nel mondo, si possa combattere anche a partire da colorate, gioiose e ribelli piazze come quella dello Students’ Pride milanese.

#loveislove #equality #uncorpoaidiritti

UniSì
04/06/2018

UniSì

“MAMMA HO PERSO L’APPELLO!”
MA CHE SUCCEDE IN UNIVERSITÀ?

Il Movimento per la dignità della docenza universitaria ha indetto uno sciopero per la sessione estiva appena iniziata, per protestare contro il blocco degli scatti stipendiali della docenza universitaria.

Lo sciopero implica l’eliminazione del primo appello d'esame previsto nel periodo 01/06 - 31/07.

Tuttavia nel caso in cui saltasse l'unico appello della sessione o se il numero totale degli appelli per il medesimo insegnamento è minore di 5, l’aderente allo sciopero è tenuto a programmare un appello sostitutivo dopo il 14° giorno dall’appello eliminato ovvero dopo il 7° giorno nel caso in cui l’appello sia l’ultimo utile a laurearsi o per portare a termine gli adempimenti a cui sono tenuti gli studenti in Erasmus.

Esistono degli elenchi di professori che hanno comunicato la loro adesione, ma purtroppo un docente NON è tenuto ad informare gli studenti di una sua eventuale intenzione di aderire allo sciopero, quindi vi consigliamo in ogni caso di chiedere ai docenti delucidazioni e di scrivere per qualsiasi info alla nostra pagina.

Infine, invitiamo tutti voi a informarci di eventuali adesioni allo sciopero comunicatevi dai docenti.

#UniSì

“IL FIGLIO DI UNA COPPIA GAY NASCE CON UN HANDICAP” cit. Matteo SalviniOggi è 17 maggio, giorno in cui si celebra l...
17/05/2018

“IL FIGLIO DI UNA COPPIA GAY NASCE CON UN HANDICAP” cit. Matteo Salvini

Oggi è 17 maggio, giorno in cui si celebra la Giornata Internazionale contro l’omofobia, la bifobia e la transfobia.

28 anni fa, il 17 maggio 1990, l’Organizzazione Mondiale della Sanità eliminò l’omosessualità dalla lista delle malattie mentali. Solo 4 anni dopo peró quella decisione diventó realtà, grazie alla rinnovata edizione del DSM (Diagnostic and Statistical Manual of Mental Disorders) stilato nel 1994.

Da allora sono trascorsi molti anni ma ancora, purtroppo, anche nel nostro Paese, le violenze dell’ omotransfobia distruggono o rendono spesso difficile la vita di tantissime persone.

L’omotransfobia, inoltre, viola il principio di uguaglianza, sancito dall’art 3 della nostra Costituzione, e rappresenta una delle più drammatiche violazioni dei diritti umani fondamentali.

Come sempre UniSì - Uniti a Sinistra continuerà negli spazi, nelle aule della Statale e nelle città a contrastare ogni forma di discriminazione e a promuovere l’avanzamento dei diritti.

UniSì anche quest’anno partecipa e invita gli studenti e le studentesse a partecipare al Gay Pride che si svolgerà a Milano sabato 30 giugno 2018.

#UniSì #StopHate 🏳️‍🌈

“IL FIGLIO DI UNA COPPIA GAY NASCE CON UN HANDICAP” cit. Matteo Salvini

Oggi è 17 maggio, giorno in cui si celebra la Giornata Internazionale contro l’omofobia, la bifobia e la transfobia.

28 anni fa, il 17 maggio 1990, l’Organizzazione Mondiale della Sanità eliminò l’omosessualità dalla lista delle malattie mentali. Solo 4 anni dopo peró quella decisione diventó realtà, grazie alla rinnovata edizione del DSM (Diagnostic and Statistical Manual of Mental Disorders) stilato nel 1994.

Da allora sono trascorsi molti anni ma ancora, purtroppo, anche nel nostro Paese, le violenze dell’ omotransfobia distruggono o rendono spesso difficile la vita di tantissime persone.

L’omotransfobia, inoltre, viola il principio di uguaglianza, sancito dall’art 3 della nostra Costituzione, e rappresenta una delle più drammatiche violazioni dei diritti umani fondamentali.

Come sempre UniSì - Uniti a Sinistra continuerà negli spazi, nelle aule della Statale e nelle città a contrastare ogni forma di discriminazione e a promuovere l’avanzamento dei diritti.

UniSì anche quest’anno partecipa e invita gli studenti e le studentesse a partecipare al Gay Pride che si svolgerà a Milano sabato 30 giugno 2018.

#UniSì #StopHate 🏳️‍🌈

UniSì CittàStudi
25/04/2018

UniSì CittàStudi

UniSì
21/03/2018

UniSì

21 MARZO 2018.

Oggi è il 21 marzo.
6 anni fa nasceva la nostra lista: UniSì - Uniti a Sinistra.

Oggi è il 21 marzo, il giorno del nostro compleanno.
Abbiamo presentato le candidature agli organi universitari per la quarta volta. Non possiamo che esserne più orgogliosi.

Oggi è il 21 marzo, è il nostro compleanno e ci siamo candidati.
Oggi è la XXIII giornata della memoria e dell’impegno in ricordo delle vittime innocenti delle mafie.

Oggi è il 21 marzo, una giornata bellissima.

21 MARZO 2018. Oggi è il 21 marzo. 6 anni fa nasceva la nostra lista: UniSì - Uniti a Sinistra. Oggi è il 21 marzo, i...
21/03/2018

21 MARZO 2018.

Oggi è il 21 marzo.
6 anni fa nasceva la nostra lista: UniSì - Uniti a Sinistra.

Oggi è il 21 marzo, il giorno del nostro compleanno.
Abbiamo presentato le candidature agli organi universitari per la quarta volta. Non possiamo che esserne più orgogliosi.

Oggi è il 21 marzo, è il nostro compleanno e ci siamo candidati.
Oggi è la XXIII giornata della memoria e dell’impegno in ricordo delle vittime innocenti delle mafie.

Oggi è il 21 marzo, una giornata bellissima.

21 MARZO 2018.

Oggi è il 21 marzo.
6 anni fa nasceva la nostra lista: UniSì - Uniti a Sinistra.

Oggi è il 21 marzo, il giorno del nostro compleanno.
Abbiamo presentato le candidature agli organi universitari per la quarta volta. Non possiamo che esserne più orgogliosi.

Oggi è il 21 marzo, è il nostro compleanno e ci siamo candidati.
Oggi è la XXIII giornata della memoria e dell’impegno in ricordo delle vittime innocenti delle mafie.

Oggi è il 21 marzo, una giornata bellissima.

UniSì
16/03/2018

UniSì

2 ANNI DI RAPPRESENTANZA - UN IMPEGNO CHE VOGLIAMO RINNOVARE

Le ultime elezioni studentesche del 2016 ci avevano consegnato una grande responsabilità. In questi 2 anni abbiamo cercato di interpretare al meglio il mandato che ci avevano dato migliaia di studenti.

Il 9-10 maggio avremo la possibilità di rinnovare un impegno che da più di 6 anni perseguiamo quotidianamente grazie all'attivita dei tanti rappresentanti che si impegnano con noi e che continuano a far sentire la voce degli studenti nei dipartimenti, nelle Facoltà e nei luoghi di "governo"della nostra Università .

Non sprecare l'opportunità di impegnarti con noi, hai tempo fino al 21 marzo per conttattarci!

Questi sono i risultati che abbiamo ottenuto durante questo mandato grazie innanzitutto alla costanza dei nostri rappresentanti.

#UniSì #risultati #rappresentanza

12/07/2017
UniSì

UniSì

SCIOPERO DEI PROFESSORI

Ieri in #Senato, su richiesta dei nostri #rappresentanti è stato possibile affrontare il tema dello #sciopero dei docenti previsto per settembre. Al momento non è possibile prendere alcun provvedimento o decisione perché lo sciopero non è stato ancora ufficializzato.

Il 20 luglio, infatti, si riunirà la Commissione di garanzia che valuterà la legittimità della richiesta. Solo in quel momento lo sciopero potrà essere considerato effettivo o ritirato.

L'amministrazione si è comunque mostrata propensa a difendere il diritto a scioperare, che consideriamo fondamentale, ma soprattutto a tutelare gli studenti.

La nostra #proposta prevede lo spostamento della deadline della consegna degli esami così da permettere agli studenti di laurearsi in tempo, nonostante lo sciopero.

Vi teniamo aggiornati.
#UniSi #AvantiInsieme

Indirizzo

Via Celoria 22
Milan

Notifiche

Puoi essere il primo a saperlo e lascia che ti invieremo un'email quando UniSì Scienze del Farmaco pubblica notizie e promozioni. Il tuo indirizzo email non verrà utilizzato per nessun altro scopo e potrai annullare l'iscrizione in qualsiasi momento.

Contatta l'università

Invia un messaggio a UniSì Scienze del Farmaco:

Università nelle vicinanze